La procedura di apertura di una società in Tunisia

Share on print
Share on email

In linea generale, la costituzione di una Società richiede il compimento di formalità sotto elencate:

  • Dichiarazione del progetto presso Agenzie di Promozione dell´Investimento secondo l’attività e online sul sito dell´APII
  • Deposito degli statuti e immatricolazione presso l’ufficio della cancelleria del Tribunale della pretura
  • Registrazione degli atti della società presso le ricevitorie delle finanze
  • Dichiarazione d’apertura presso gli uffici delle imposte
  • Pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Tunisina
  • Ottenimento di un numero di codice in dogana
  • Ottenimento dell’autorizzazione di lavoro per i responsabili stranieri
  • Rilascio del permesso di soggiorno agli investitori e promotori stranieri

Tuttavia, alcune differenze rimangono a livello della costituzione in dipendenza dallo statuto giuridico della società da creare. La legge tunisina non impone un capitale minimo se la società da creare è sotto forma di Società a Responsabilità Limitata «SARL».

Rispetto al capitale sociale di una Società Anonima «SA», questo non può essere inferiore a 5.000 TND, se la società non fa un bando pubblico al risparmio, e a 50.000 TND se la società fa un bando pubblico al risparmio. Deve essere costituita da almeno 7 soci, sottoscrivendo azioni e titoli negoziabili, che sono tenuti al passivo sociale solo a concorrenza del loro capitale di avviamento. Inoltre, deve essere immatricolata al registro del commercio del tribunale di primo grado della sede sociale e sottomessa al controllo di un revisore dei conti.
La SA è amministrata a scelta, da un consiglio d’amministrazione o da un comitato esecutivo, e un consiglio di vigilanza. Nei due casi, il capitale deve essere diviso in azioni di cui il valore nominale non può essere inferiore a un dinaro Tunisino (1TND).
Inoltre, il beneficio delle incentivazioni necessita un capitale minimo del 30% del costo dell’investimento, comprese le imprese offshore.

Rispetto al capitale sociale di una Società Anonima «SA», questo non può essere inferiore a 5.000 TND, se la società non fa un bando pubblico al risparmio, e a 50.000 TND se la società fa un bando pubblico al risparmio. Deve essere costituita da almeno 7 soci, sottoscrivendo azioni e titoli negoziabili, che sono tenuti al passivo sociale solo a concorrenza del loro capitale di avviamento. Inoltre, deve essere immatricolata al registro del commercio del tribunale di primo grado della sede sociale e sottomessa al controllo di un revisore dei conti.
La SA è amministrata a scelta, da un consiglio d’amministrazione o da un comitato esecutivo, e un consiglio di vigilanza. Nei due casi, il capitale deve essere diviso in azioni di cui il valore nominale non può essere inferiore a un dinaro Tunisino (1TND).
Inoltre, il beneficio delle incentivazioni necessita un capitale minimo del 30% del costo dell’investimento, comprese le imprese offshore.

PROFESSIONISTI DI RIFERIMENTO

Contattaci

Il nostro team è sempre a disposizione, pronto a connettersi con voi.

Per avere maggiori informazioni, non esitate a contattarci compilando questo form.